logo di Facebooklogo di Twitterlogo di YouTube
logo della Fondazione Querini Stampalia
Vox Venetica
Vox Venetica
Vox Venetica

E' la Collezione dei Proclami della Biblioteca della Fondazione Querini Stampalia.

Un nucleo di documenti, manoscritti e opere a stampa, incisioni e carte geografiche, documenti d'archivio, provenienti dalla famiglia Querini Stampalia e appartenenti  al fondo storico della Biblioteca.

Catalogati e  digitalizzati, grazie ad un finanziamento della Direzione Cultura della Regione del Veneto, sono ora disponibili nel catalogo nazionale di Internet Culturale.

I 43 volumi di Vox Venetica, che costituiscono l'IST. 17, raccolgono circa 4.000 parti, terminazioni, bandi e leggi, pubblicati per conto della Repubblica di Venezia tra il XVI e il XVIII secolo.

I materiali, prodotti in grande quantità al momento della loro pubblicazione, sono ora presenti nelle raccolte storiche di biblioteche, archivi, musei e istituzioni culturali quasi sempre come degli “unica”.

Per questo si è ritenuto urgente salvaguardali: sono tra le fonti principali per la ricostruzione della storia della Repubblica, in campo sociale, politico, culturale, religioso. 

Il valore aggiunto dei proclami appartenenti alla Querini Stampalia è che sono esemplari legati alla storia stessa della famiglia, testimoni dell’attività nei magisteri pubblici che i membri ricoprirono nel corso dei secoli: da Francesco Melchiorre eletto nel 1630 Provveditore agli Orzinovi, al senatore Andrea Domenico Querini a metà Settecento, fino ad arrivare ad Alvise Maria nel 1793, nominato ambasciatore a Parigi.  

© FONDAZIONE QUERINI STAMPALIA ONLUS, PARTITA IVA 02956070276 - CREDITI
x

Crediti del sito web

Design
Studio Camuffo

Sviluppo
Alvise Rabitti
Giovanni Rosa