logo di Facebooklogo di Twitterlogo di YouTube
logo della Fondazione Querini Stampalia
Giornata del Contemporaneo: 5 dicembre 2020
Giornata del Contemporaneo 2020
Giornata del Contemporaneo 2020
05 Dicembre 2020

La Querini Stampalia partecipa alla Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione promossa da AMACI, l’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, che da sedici anni coinvolge musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, gallerie, studi e spazi d’artista per raccontare la vitalità dell’arte contemporanea nel nostro Paese.

Sabato 5 dicembre per la Querini sarà l'occasione di raccontare in digitale, sui profili social, il progetto della sua Caffetteria d'artista, che ha come protagonisti un'artista: Maria Morganti; un architetto: Mario Botta; una curatrice: Chiara Bertola e un'azienda tessile: Bonotto.

Maria Morganti è stata invitata a mettersi in relazione con uno dei luoghi cardine della Fondazione: la caffetteria, progettata dall’architetto Mario Botta con il quale l'artista si è confrontata per il progetto Svolgimento di un quadro, che ha trasformato lo spazio in caffetteria d'artista.

L'installazione permanente vede coinvolte le pareti di questo spazio, rivestite da tessuti creati in stretta collaborazione con l'azienda manifatturiera Bonotto.

Per il progetto Maria Morganti è ripartita da una sua opera: Quadro per la Sala dell’800, realizzata nel 2008 per la Fondazione Querini Stampalia dopo ripetute visite alle Collezioni del Museo e ispirata ai colori del fiore tra i capelli de La Modella, 1910 di Alessandro Milesi.

Ad ogni 'osservazione' di quel particolare la Morganti ha 'accolto' un colore, ogni volta nuovo, lo ha portato con sè nel suo studio e lo ha materializzato in uno strato di pittura che, sulla tela, è andato a sovrapporsi ai precedenti.

Prendendo spunto dalla sequenza delle stesure cromatiche utilizzate per quest'opera, dal suo 'diario cromatico', Maria Morganti ha dispiegato i colori non più sulla tela ma sul tessuto. "Ho immaginato di tradurre il gesto del pittore, spalmare colore sulla tela, nella pratica dell’azienda Bonotto, formare il tessuto attraverso una trama e un ordito" spiega Maria Morganti "e ho traslato così ogni singolo strato di colore in una tela colorata. Dalla tela come supporto della pittura, alla tela come essa stessa materia-colore”.

 

Anche per questa edizione della Giornata del Contemporaneo confermato il coinvolgimento della rete estera del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – di cui fanno parte Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura – che darà vita da sabato 5 a venerdì 11 dicembre 2020 a una settimana di promozione dell’arte contemporanea italiana all’estero.

La Giornata del Contemporaneo assume in questo 2020 una veste necessariamente diversa da quella tradizionale. In quest’anno complesso, profondamente condizionato dall’emergenza pandemica, la sedicesima edizione della manifestazione rimette al centro la comunità del contemporaneo – a partire dai Musei AMACI – e si ripensa proprio partendo dal concetto di community, da sempre alla base della manifestazione e oggi – in epoca Covid – tornato prepotentemente alla ribalta.

per maggiori informazioni: www.amaci.org

Calendario
 
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
© FONDAZIONE QUERINI STAMPALIA ONLUS, PARTITA IVA 02956070276 - CREDITI
x

Crediti del sito web

Design
Studio Camuffo

Sviluppo
Alvise Rabitti
Giovanni Rosa