logo di Facebooklogo di Twitterlogo di YouTube
logo della Fondazione Querini Stampalia
Laguna l’invidiosa. Lettura scenica di Tiziano Scarpa
15 Novembre 2013

La bellezza, l’acqua alta. L’invidia, l’inverno.

Alle ore 18, Tiziano Scarpa legge una favola veneziana e universale, con l’aiuto delle illustrazioni di Maria Gianola.

Dopo la lettura, Maria conduce un laboratorio riservato ai bambini dai 7 ai 10 anni.

Per l’attività didattica è necessaria la prenotazione: manifestazioni@querinistampalia.org; tel. 041 2711411.

Un giorno il sole tramonta spandendo nel cielo i suoi colori, ma l’acqua della laguna resta opaca e grigia. Più tardi, la luna brilla nella notte, ma la laguna non la riflette. Come mai? Che cosa sta succedendo? È questa la situazione di partenza di Laguna l’invidiosa, favola attuale piena di sorprese, pubblicata dall’editore Gallucci.

“Ma allora che cosa c’è che non va?” chiesero il sole e la luna. “C’è che sopra di me hanno costruito una città!” “Sopra? Come si fa a costruire una città sopra l’acqua?” “Tutti dicono che sia bellissima. Nessuno fa più caso a me, guardano solo lei, si sono dimenticati che esisto!” “Che cosa possiamo fare per aiutarti?” dissero la luna e il sole.

Laguna l’invidiosa è una favola con una caratteristica originale: trasforma gli elementi naturali in personaggi. La laguna, il sole, la luna, invece di restare sullo sfondo, diventano i veri protagonisti. Questo rovesciamento, oltre a dare vita a una storia avvincente, suggerisce ai lettori, piccoli o grandi che siano, di fare caso al posto dove vivono, per sviluppare una sensibilità ambientale e fare premurosamente “mente locale”.

“Se vieni a Venezia, ricordati che non esiste solo la città, ma anche la laguna. E quando visiti qualunque città, qualunque altro posto che sta al centro di un paesaggio, fai attenzione anche a quello che c’è intorno. Perché le cose non esistono per caso. Perché c’è sempre qualcos’altro intorno, una laguna, un bosco, una valle, una pianura, che protegge un sacco di creature, c’è sempre un pianeta a cui nessuno bada, e che potrebbe rimanerci molto male e arrabbiarsi di brutto.” (Da “Laguna la preziosa”, appendice a Laguna l’invidiosa, Gallucci editore)

Per l’occasione “Casa Macchietta”, lo spazio bimbi della Fondazione, rimarrà eccezionalmente aperta per i piccoli dai 3 ai 6 anni.

Laguna l\'invidiosa di Tiziano Scarpa
Laguna l\'invidiosa di Tiziano Scarpa
Calendario
 
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
© FONDAZIONE QUERINI STAMPALIA ONLUS, PARTITA IVA 02956070276 - CREDITI
x

Crediti del sito web

Design
Studio Camuffo

Sviluppo
Alvise Rabitti
Giovanni Rosa