logo di Facebooklogo di Twitterlogo di YouTube
logo della Fondazione Querini Stampalia
Le storie della Querini. 1869 – 2019
Disegno, 2019
Chiara Zilioli
Disegno, 2019
Dal 15 Dicembre 2019 al 12 Gennaio 2020

Parole e immagini.

Le storie della Querini. 1869 – 2019  è un inedito progetto editoriale che presenta in modo ironico e lieve la Fondazione attraverso dieci personaggi che per varie ragioni e in diversi ruoli sono stati parte dei suoi 150 anni: Giovanni Querini Stampalia, il fondatore; Arnaldo Segarizzi, bibliotecario dal 1905 al 1924; Manlio Dazzi, direttore dal 1926 al 1956; Giovannino Florian, dipendente; Giuseppe Mazzariol, direttore dal 1958 al 1974; Agnese Burattin, dipendente dal 1963 al 1989; Germano Pattaro, presidente dal 1971 al 1986; Egle Renata Trincanato, presidente dal 1989 al 1998; Giorgio Busetto, direttore dal 1984 al 2004; Giannina Piamonte, amica della Fondazione e benefattrice. 

Il volume, ideato e curato da Giorgio Camuffo con testi di Alberto Toso Fei, è stato realizzato in collaborazione con la Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano e da alcuni studenti ed ex studenti, che ne hanno creato le illustrazioni: Beatrice Borso, Marta Brevi, Anna Leoni, Veronica Martini, Alice Moretto, Anna Oberthaler, Mr. Offu, Chiara Rovescala, Riccardo Volpe, Chiara Zilioli.

Una scelta di queste tavole sono esposte al pubblico fino a domenica 12 gennaio 2020 presso la Caffetteria della Querini Stampalia.

Questo progetto conclude idealmente le numerose iniziative organizzate per le celebrazioni dei centocinquant’anni di questa istituzione, che hanno visto seminari, proiezioni, film, performance di poesia, esposizioni temporanee susseguirsi nel corso del 2019.

Così Giorgio Camuffo, graphic designer, curatore e art director, dal 2011 professore associato di comunicazione visiva presso la Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano: “La prima volta che ho visto tanti libri, tutti insieme, è stato quando, una sera d’estate, da ragazzo, sono entrato alla Querini. Da allora sono ritornato tantissime volte… e oggi i libri sono diventati il mio lavoro e la mia passione. Faccio libri, scrivo libri, colleziono libri, insegno a fare i libri, leggo i libri e parlo sempre di libri. Quasi tutto nella mia vita va a finire in un libro. Celebrando i personaggi che hanno contribuito a fare la storia della Querini celebriamo anche le migliaia di giovani seduti sui tavoli della biblioteca, che hanno messo e che metteranno, come è successo a me, la loro testa nelle pagine dei libri. Cerco sempre per i miei studenti un’occasione di confronto e trovo sempre nella Querini un luogo aperto ad accogliere le proposte che riguardano i giovani. Sembra poco, ma in realtà è moltissimo”.

Calendario
 
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
© FONDAZIONE QUERINI STAMPALIA ONLUS, PARTITA IVA 02956070276 - CREDITI
x

Crediti del sito web

Design
Studio Camuffo

Sviluppo
Alvise Rabitti
Giovanni Rosa