logo di Facebooklogo di Twitterlogo di YouTube
logo della Fondazione Querini Stampalia
“Queriniana. Storie notturne dei Querini segreti” con Alberto Toso Fei e tanto altro....
Art Night  2015
Art Night 2015
20 Giugno 2015

In occasione della quinta edizione di Art Night, la notte bianca dell’arte, ideata e coordinata dall’Università Ca’ Foscari in collaborazione con il Comune di Venezia, la Fondazione Querini Stampalia propone attività per grandi e piccini.

Sabato 20 giugno, dalle 16.30 alle 18 si inizia con il laboratorio creativo/letterale rivolto a bambini dai 6 ai 10 anni, a cura di Ca'rte Lab dal titolo “Grisha Bruskin. Alefbet. Alfabeto della Memoria. Uno, nessuno e centomila personaggi da inventare" . Il laboratorio si svolge in occasione della mostra “Grisha Bruskin Alefbet: Alfabeto della Memoria”. Con l’ausilio della fantasia e dei numerosi personaggi che affollano le opere dell'artista, i piccoli partecipanti saranno chiamati ad inventare tante nuove storie. Prenotazione obbligatoria: cartelab@unive.it

Dalle ore 21 alle 22  è la volta di “Queriniana. Storie notturne dei Querini segreti”, incontro con lo scrittore del mistero Alberto Toso Fei. Si esplorerà la storia dei Querini, dall’origine di Venezia ai giorni nostri, attraverso le vicende più insolite e affascinanti degli esponenti di una delle famiglie originarie della città. Un viaggio nella Storia e nelle storie, a caccia di aneddoti divertenti o commoventi, di episodi tragici o edificanti: dalla scoperta del baccalà a quella, non riuscita, del Polo Nord, passando per storie di donne (una Querini finì nelle rime di Dante e in una novella di Boccaccio) e per le lettere di famiglia che, specialmente nel Settecento, danno uno spaccato vivo e sorprendente della quotidianità di una famiglia nobile veneziana che passò per Lepanto, prestò la bizzosa protagonista de “La biondina in gondoleta” e ispirò con una delle sue donne - forse - la figura di Desdemona. E se i Querini non diedero mai un doge alla Serenissima, “macchiatisi" dopo la fallita rivoluzione di Bajamonte Tiepolo e di Marco Querini, ebbero comunque la soddisfazione di vedere una di loro, Elisabetta, ultima dogaressa incoronata. Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Per tutti, dalle 18 alle 21, ingresso gratuito al Museo, all'Area Scarpa e agli spazi espositivi dove, in occasione della Biennale Arte, è possibile visitare le tre mostre temporanee: Jimmie Durham. Venice: Objects, Work and Tourism, a cura di Chiara Bertola; Grisha Bruskin. Alefbet. Alfabeto della memoria, a cura di Silvia Burini e Giuseppe Barbieri e Lilya Pavlovic-Dear.  Water - Acqua - L’eau - 水 - Вода  organizzata da Aktinos Gallery, Parigi.

La Caffetteria della Querini Stampalia per l'occasione propone Cena tipica a buffet con cicchetti di pesce e primi piatti veneziani a 10 euro a persona, bevande escluse. Su prenotazione al 345 1406072.

Aperto fino alle 22 anche il Qshop di CoopCulture alla Querini Stampalia, che propone molte idee e suggerimenti per piccole e grandi occasioni.

 

ALBERTO TOSO FEI scrive libri sulla storia segreta delle città, tra curiosità e mistero, recuperando il patrimonio della tradizione orale: alcuni suoi volumi sono dotati di codici QR con cui l’autore “esce” dalle pagine per raccontare le storie. Ha creato il Festival del Mistero, dedicato al Veneto e ai suoi luoghi leggendari. www.albertotosofei.it  

Calendario
 
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
© FONDAZIONE QUERINI STAMPALIA ONLUS, PARTITA IVA 02956070276 - CREDITI
x

Crediti del sito web

Design
Studio Camuffo

Sviluppo
Alvise Rabitti
Giovanni Rosa