logo di Facebooklogo di Twitterlogo di YouTube
logo della Fondazione Querini Stampalia
Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame?: 14 e 15 settembre, ore 15.30 e ore 16.30
Collezione Intesa Sanpaolo
Andrea Avezzu
Collezione Intesa Sanpaolo
Dal 14 al 15 Settembre 2019

Un insolito percorso a tema sugli specchi delle collezioni. È quanto propone la Fondazione Querini Stampalia per la terza edizione di The Venice Glass Week, il festival internazionale dedicato all’arte del vetro che vede coinvolte molte delle principali istituzioni di Venezia, con l’obiettivo di rivitalizzare e sostenere una delle più importanti attività artistiche e creative della città.

Un evento promosso dal Comune di Venezia, ideato e organizzato dalla Fondazione Musei Civici di Venezia, LE STANZE DEL VETRO – Fondazione Giorgio Cini, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e Consorzio Promovetro Murano.

L’appuntamento con “Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame?” in Querini Stampalia è per sabato 14 e domenica 15 settembre.

ore 15.30 visita a tema in inglese

ore 16.30 visita a tema in italiano 

necessaria l'iscrizione a: didattica@querinistampalia.org

Costo:  € 15 a persona 

Durante i giorni di The Venice Glass Week (dal 7 al 15 settembre 2019) un libretto che svela i segreti degli specchi della Querini Stampalia verrà consegnato a tutti i visitatori, che potranno così andare alla scoperta di questi affascinanti manufatti presenti nelle collezioni.

In occasione di “The Venice Glass Week” le antiche e raffinate specchiere della Fondazione Querini Stampalia narrano le loro verità. Da oggetti divini, utilizzati nei rituali sacri, a manufatti d'uso quotidiano: una vicenda ricca di mistero, alla quale parteciperà anche Venezia con la grande arte dei Specieri de vero da Muran.  

Lo specchio è una delle manifestazioni più felici dei vetrai muranesi a partire dal Cinquecento e raggiunge la massima fioritura dalla seconda metà del Seicento e per tutto il Settecento. Murano e Venezia diventano tra i principali centri di produzione di specchi.

La casa dei Querini offre al pubblico preziosi esempi di quest’arte, con specchiere e lumiere che arredano l’antico palazzo, ma anche con testimonianze dipinte dell’uso che ne veniva fatto, rintracciabili nelle tele di Pietro Longhi e di Gabriel Bella. 

Sarà inoltre l'occasione per ammirare gli straordinari specchi esposti nelle nuove sale al terzo piano del palazzo, che ospitano la collezione Intesa Sanpaolo. 

Calendario
 
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6
© FONDAZIONE QUERINI STAMPALIA ONLUS, PARTITA IVA 02956070276 - CREDITI
x

Crediti del sito web

Design
Studio Camuffo

Sviluppo
Alvise Rabitti
Giovanni Rosa