logo di Facebooklogo di Twitterlogo di YouTube
logo della Fondazione Querini Stampalia
Incroci di CiviltÓ: 28 maggio 2022, ore 10 e ore 12
Incroci di CiviltÓ 2022
Incroci di CiviltÓ 2022
28 Maggio 2022

Incroci di Civiltà, il Festival Internazionale di Letteratura ideato e organizzato dall’Università Ca’ Foscari  di Venezia in collaborazione con Fondazione di Venezia e Comune di Venezia giunge quest'anno alla 15. edizione.

Dal 25 al 28 maggio 2022 il festival farà incontrare a Venezia 31 autori in rappresentanza di 22 Paesi del mondo.  L'obiettivo è costruire un dialogo tra nazioni e culture sui grandi temi del nostro tempo, letti da prospettive diverse, che si incrociano per costruire e ispirare. Particolare attenzione verrà data alle relazioni internazionali, soprattutto culturali, oltre che ai temi della sostenibilità ambientale, economica e sociale. 

La Fondazione Querini Stampalia partecipa a questa edizione con due appuntamenti in programma sabato 28 maggio, presso l'auditorium:

alle ore 10

l’autrice iraniana Sepideh Siyāvashi dialoga con Simone Cristoforetti, professore associato di Ca’ Foscari.  Per l'occasione verrà presentata per la prima volta in traduzione italiana la seconda raccolta di racconti, “Il palazzo di mezzanotte", stampata a Teheran nel 2016

Sepideh Siyāvashi è nata nel 1986 ad Ahvaz, nell’Iran sud-occidentale, regione nota soprattutto per le vicende di guerra particolarmente cruente ivi occorse durante il decennale conflitto Iran-Iraq. Trasferitasi a Teheran, ha conseguito la laurea magistrale in Linguistica e si è dedicata all’insegnamento della lingua persiana per stranieri e all’organizzazione di corsi di scrittura creativa. Nel 2011 ha pubblicato la sua prima raccolta di racconti, “Ridi in persiano”, che le è valsa il prestigioso premio letterario nazionale Hushang Golshiri. 

 

alle ore 12

l’autore croato Amir Alagić, dialoga con la docente di Ca’ Foscari Marija Bradaš e lo scrittore e traduttore Silvio Ferrari.

Amir Alagić, nato nel 1977 a Banja Luka (Bosnia-Erzegovina), all’inizio degli anni Novanta si è trasferito a Pola, dove tuttora vive e lavora. Dopo aver pubblicato poesie e racconti brevi su riviste e antologie, ha esordito con la raccolta di racconti “Pod istim nebom” (2010, “Sotto lo stesso cielo”). Successivamente ha pubblicato quattro romanzi editi da Durieux a Zagabria. Nel 2019 ha pubblicato una seconda raccolta di racconti “Linije koje ti nazivaš rijekama” (“Linee chiamate fiumi”), da cui trae origine la traduzione italiana “Oltre la collina e altri racconti” curata da Marija Bradaš e pubblicata da Cafoscarina nella collana Incroci di Civiltà. 

 

Tutti gli appuntamenti di Incroci sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria online su www.incrocidicivilta.org.

Calendario
 
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
© FONDAZIONE QUERINI STAMPALIA ONLUS, PARTITA IVA 02956070276 - CREDITI
x

Crediti del sito web

Design
Studio Camuffo

Sviluppo
Alvise Rabitti
Giovanni Rosa