Accessibilità

Logo_Header_Black

Appunti fotografici. La Venezia di Luigi Ferrigno

17 dicembre 2023 – 1 aprile 2024

La mostra Appunti fotografici. La Venezia di Luigi Ferrigno a cura di Lorenza Bravetta alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia (dal 17 dicembre 2023 al 1 aprile 2024) presenta per la prima volta al pubblico un insieme organico dell’attività di questo fotografo, che attraversa la seconda metà del Novecento e si affaccia al nuovo millennio.

In occasione della mostra è stato pensato un calendario di attività che ne indagano e approfondiscono i contenuti:

  • Un palinsesto di incontri per il pubblico, che prendono spunto dai temi della ricerca di Luigi Ferrigno e dal contesto storico e sociale in cui si è sviluppata
  • Visite guidate, il sabato due volte al mese tra gennaio a marzo, comprese nel biglietto d’ingresso alla Fondazione
  • La proposta di condividere un ricordo per immagini di Venezia, un invito a riscoprire la ‘città che vive’

 

Nel corso di oltre cinquant’anni, Luigi ‘Gigi’ Ferrigno ha osservato e documentato Venezia, superando gli stereotipi da cartolina e restituendone l’unicità e le molteplici contraddizioni. Uno sguardo attento, capace di entrare nelle pieghe della quotidianità, di soffermarsi sullo scorrere del tempo… Ma anche un approccio discreto, che restituisce scorci inattesi e punti di vista mai scontati, iscrivendo appieno Ferrigno nel solco di quella che viene definita fotografia umanista” scrive Lorenza Bravetta in catalogo.

Un racconto in punta di piedi fatto di istantanee che, come appunti presi nel corso di tutta una vita, restituiscono uno scrigno prezioso per rileggere la Venezia contemporanea.
Venezia per Ferrigno è tutta la vita: la città della famiglia, di quarant’anni di lavoro in vetreria sull’isola di Murano, della passione per la fotografia che lo accompagna. Un racconto della città il suo, nato dall’esperienza e dalla sensibilità personali, documento storico e rappresentazione di poetica essenzialità. 

La mostra è promossa dalla Fondazione Querini Stampalia con il contributo scientifico di ICCD Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, in collaborazione con Fondazione di Venezia, Banca Intesa Sanpaolo, Banca Mediolanum, Venice International Foundation. Rientra nel palinsesto de ‘Le Città in Festa‘ del Comune di Venezia. 

Comunicazione di servizio

Domenica 31 marzo e lunedì 1 aprile, la Biblioteca resterà chiusa.